Clarinetto

Nuno Silva ha studiato con Antònio Saiote, Hans Deinzer, Pascal Moraguès e Hakan Rosengren, diplomatosi in Musicologia all’università di Lisbona e dal 2003, ha conseguito un Master all’università statale di Fullerton in California.
Nuno Silva ha vinto il primo premio in tutte le maggiori competizioni  portoghesi, distinguendosi anche in concorsi internazionali.
Sempre nel 2003 è stato premiato con la medaglia della città di Seixal, per i suoi eccezionali traguardi musicali.
Ha partecipato a tutti i maggiori festival della musica portoghese, e si è esibito come solista nell’orchestra di punta del Portogallo.
Tra le sue incisioni sono inclusi Concerto Weber N°2 in Mi maggiore con la Nuova Orchestra Filarmonica portoghese, 2 CD con il quartetto di clarinetti di Lisbona, “SWING.PT” con la banda sinfonica dell’esercito portoghese e, più recentemente, un CD assieme all’Orchestra Metropolitana di Lisbona con una performance live del “Quintetto di Mozart K.581” e il “Concerto per clarinetto Copland”.
La critica ha ascoltato queste registrazioni con grande entusiasmo: “Il suono di Silva è concentrato, profondo e squillante…” dice di lui Il Clarinetto “…Silva è dotato per gestire qualsiasi tipo di musica” scrive invece il Fanfare Magazine.
Il maestro Silva tiene anche regolarmente, diverse lezioni in giro per il mondo ed è frequentemente invitato ad esibirsi al convegno Associazione Internazionale Clarinetto, o come membro delle giurie per le più importanti competizioni clarinettistiche mondiali.
Silva una posizione di primo clarinetto all’interno dell’Orchestra Metropolitana di Lisbona insieme ad una cattedra al Conservatorio nazionale di Lisbona e all’Accademia nazionale superiore per orchestra, ed è sempre lui ad avere il ruolo di direttore artistico dell’associazione culturale “Cultivarte” che organizza ed ospita la competizione internazionale di clarinetto di Lisbona.
Nuno Silva è anche rinomato tra gli artisti del Buffet Crampon e del Daddario Woodwinds.
La sua carriera è stata menzionata nella rivista Visão come “un viaggio degno di orgoglio nazionale” e la sua biografia appare nel libro di Gianluca Campagnolo “Grandi Clarinettisti”.

Partners

Collaborazioni

Patrocini

Febbraio - 2018
D L M M G V S
  01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28